Le Marais: la “città nella città” nel posto più bello del mondo

0
impasse-rue-de-jarente-600x400

Uno degli angoli “nascosti” di Le Marais: l’Impasse de la poissonnerie.

E’ il quartiere dello shopping parigino per eccellenza. Il luogo della capitale francese dove tutto sembra più suggestivo, elegante, intimo. Tappa obbligata in un weekend nella Ville Lumière per capire le origini di questa città incantevole: perché Parigi cambia, ma Le Marais resta sempre lo stesso. Attraversando momenti difficili nel corso della storia, il quartiere ebraico parigino conserva infatti ancora oggi il fascino che l’ha reso celebre agli occhi dei turisti di tutto il mondo. Grazie alla bellezza delle facciate dei suoi palazzi, all’eleganza dei suoi scorci, alla ricchezza artistica e culturale di cui è portatore sano. Ma quali sono, allora, i cinque buoni motivi per una passeggiata a Le Marais?

Il primo, in realtà, ve lo abbiamo già detto. E anche se può sembrarvi frivolo, lo inseriamo di diritto in questo elenco ristretto delle cinque buone ragioni per vedere Le Marais almeno una volta prima di morire: lo shopping. Migliaia di boutique fanno infatti di questa zona di Parigi una specie di centro commerciale naturale capace di attrarre parigini e turisti occasionali alla stessa maniera. Dal lusso al vintage passando per il fast fashion alle boutique esclusive: l’offerta è davvero illimitata.

La seconda ragione ha invece una forma quadrata e oltre quattro secoli di storia alle spalle: Place des Vosges. Inutile in questo caso provare ad addentrarci in un riassunto di quello che significa, questa piazza, per i parigini. Basti sapere che è stata per secoli la residenza reale.

La-mangerie--600x400

“La Mangerie”, uno dei ristorantini del quartiere Le Marais, eletto simbolo dell’eccellenza della cucina del quartiere ebraico.

Al punto tre delle ragioni per cui Le Marais meritano una visita, non possiamo non inserire la cucina. Se di giorno il quartiere è illuminato infatti da boutique e negozi che ne fanno un punto di riferimento mondiale per gli amanti dello shopping, di notte le stesse vie e piazze diventano vere e proprie passerelle per gli avventori – tantissimi – dei ristorantini suggestivi che fanno di Le Marais un attrattiva anche sotto il profilo enogastronomico. Un esempio su tutti: La Mangerie.

Quattro: gli angoli nascosti. A nostra memoria, non c’è in tutta Parigi un altro quartiere che abbia così tante meraviglie nascoste come Le Marais. Piazze di dieci metri quadri, giardini segreti, passaggi pedonali sconosciuti ai più, fpiccole suggestive ontane che chiudono vie minuscole e a senso unico. Difficile tenere il conto. Eppure, se dovessimo scegliere uno scorcio tra i tanti, senza dubbio sceglieremmo “L’impasse de la poissonnerie”. Il perché potete giudicarlo da soli.

Come non finire questa breve lista delle cinque buone ragioni per vedere Le Marais almeno una volta nella vita, però, senza parlare delle attività: cinema, biblioteche, parchi gioco, prati, ping pong. Che siate voi a volervi divertire o che siano i vostri figli, Le Marais è una “città nella città”, nel posto più incantevole del mondo.

Share.

Comments are closed.