La Parigi insolita dei giardini nascosti

1219

Una vacanza a Parigi senza una colazione – pardon, “une petit déjeuner” – come si deve rischia di lasciare sulle labbra quel retrogusto amarognolo e tipico di ogni senso di incompiuto. In fondo il romanticismo della città illuminata sta anche, anzi soprattutto, nel modo col quale si sceglie di viverla. E i pasti in qualche giardino nascosto, o immersi nel verde di qualche passaggio urbano dal retrogusto bucolico, o ancora a bordo della Senna, ma anche sulla terrazza di qualche bel locale con vista su Parigi, possono proprio rappresentare quel tocco in più in grado di fare del vostro soggiorno parigino la meraviglia che probabilmente vi aspettate al momento della prenotazione in agenzia.
Ed ecco allora due o tre suggerimenti selezionati per voi dalla nostra redazione dove poter gustare in assoluto relax un’ottima colazione, o perché no un pranzetto frugale, oppure una deliziosa merenda pomeridiana, ma anche una cena insolita, il tutto nel cuore pulsante della suggestiva Capitale francese. Una lista ideale dove poter aggiungere un po’ di magia ad un momento, quello del pasto, che per noi italiani rappresenta già di per sé una specie di rito da celebrare almeno un paio di volte al giorno.

Le Très Particulier – Non lasciatevi spaventare dal lusso che vi accoglie: si tratta di un Hotel di grande pregio che si trova sulla collina di Montmartre e che ha da poco deciso di aprire le porte del suo bar a tutti, parigini e turisti. Si va dai 7 euro di un buon bicchiere di vino ai 13 di una coppa di Champagne. (23, Avenue Junot)

Au fond du Jardin – Un piccolo bar, una trentina di tavoli appena, dove potervi gustare una merenda pomeridiana o un aperitivo prima di cena in una giornata di sole restando tranquillamente all’aria aperta. E senza spendere un occhio della testa: una pinta di (buona) birra viene via ad appena 5 euro. Per Parigi è un miracolo, fidatevi (39, Rue Pelleport).

La Giacobine – Più romantico, immerso nel cuore del quartiere Latina, Les Giacobines secondo noi è perfetto per tutte quelle occasioni in cui si è esattamente a metà strada tra la colazione e il pranzo oppure tra i pranzo e la cena. La merenda perfetta, via! Dolce o salato, d’estate o d’inverno, questo posticino (non facilissimo da scovare, quindi ancora più suggestivo) è l’ideale per regalarsi un’oretta di relax tra una camminata e l’altra. (59, Rue Saint-André des Arts)

Share.

Comments are closed.