La storia di parigi

0

E’ affascinante conoscere la storia di Parigi, come quella di tutte le città del mondo, attraverso i personaggi più o meno famosi che hanno vissuto la fondazione, lo sviluppo, i momenti difficili e gli splendori della bella capitale francese.
Cercheremo nel tempo di descrivere anche le personalità che hanno reso grande Parigi nel mondo e di raccontare man mano le gesta e la quotidianità di chi ha fatto la storia di Parigi.

Parigi fu fondata attorno alla fine del III secolo a.C. sull’area oggi occupata dall’Île de la Cité da una tribù di galli (una popolazione di origine celtica) conosciuta con il nome di parisi. Nel 52 a.C. le legioni di Giulio Cesare conquistarono il territorio, mettendo così fine a secoli di conflitti tra galli e romani e facendo del primitivo insediamento una città romana (Lutetia). Nel II secolo d.C. fu introdotto il cristianesimo, mentre la dominazione romana ebbe fine nel V secolo con la calata dei franchi. Nel 508, il re franco Clodoveo I fissò a Parigi (dal nome dei suoi primi abitanti) la capitale del regno.

Il Medioevo fu un periodo di grande prosperità per la città di Parigi: nel XII secolo ebbe inizio la costruzione della cattedrale di Notre Dame (i cui lavori continuarono per quasi 200 anni), mentre nella zona paludosa di Marais, a nord della Senna, si diede il via a opere di drenaggio e bonifica, fino a quando l’area non divenne quella che oggi è conosciuta come la Riva Destra. La Sorbona aprì le sue porte nel 1253; la meravigliosa Sainte Chapelle fu consacrata nel 1248; e il Louvre divenne una fortezza sulla riva del fiume attorno al 1200.

Share.

Comments are closed.