“Villeges Nature”: a Parigi arriva la Disneyland per mamma e papà

0

Si chiamaVillages Nature e non c’è bisogno di traduzioni per comprendere la particolarità di questo progetto che promette di rivoluzionare completamente il concetto di vacanza a Parigi nel Ventunesimo Secolo. Un enorme parco naturale, perché di questo in fondo si tratta, che sorgerà ad appena 6 chilometri da Disneyland Paris – uno dei parchi divertimento più visitati al mondo – e a 32 dal centro della città; con tanto di boschi, cottage, fattorie e perfino un avveniristico “acqualagon” che terminerà direttamente nel gigantesco lago termale, autentico fulcro attrattivo della struttura.

Villages-Nature-une-convention-pour-accompagner-la-creation-d-un-millier-d-emplois

Già benedetti dal primo ministro francese Manuel Valls, i cantieri dell’opera concepita dai gruppi Euro Disney S.C.A. e Pierre & Vacances-Center Parcs applicando le più avanzate tecniche dello sviluppo sostenibile, si chiuderanno non prima della fine del 2016.

Affidati ai tre emergenti architetti francesi Jacques Ferrier, Jean de Gastines e Lionel de Segonzac, i lavori saranno tuttavia realizzati sotto la stretta supervisione della Walt Disney Imagineering, società del gruppo Disney che si occupa della progettazione dei parchi e degli hotel tematici nel mondo. Una specie di sigillo di garanzia, insomma, per chi ama il genere di vacanza in cui non c’è da pensare ad altro che a divertirsi.

Parco naturale Disney2

Una occasione, insomma, per chi ama Parigi ed aspettava il momento giusto (ma anche soltanto un pretesto qualsiasi) per programmare un nuovo soggiorno nella Ville lumière. A farne le spese, se così si può dire, sarà tuttavia l’idea di gita fuori porta che spesso molti turisti legano all’immagine di questa città incantevole. Una volta aperto il “Villages Nature”, infatti, sarà difficile non approfittare della straordinaria opportunità di relax che offre, senza concedersi qualche giorno in più che non il solito fine settimana buono giusto per cambiare un po’ aria.

Gli appena sei chilometri di distanza da Disneyland rappresentano poi una ulteriore tentazione per tutti quei genitori che potranno così godersi, in un colpo solo, un soggiorno in totale relax, senza bambini, a nemmeno venti minuti dalla Tour Eiffel.

Share.

Comments are closed.