Parigi celebra il mito di Steve McQueen

0

picture_608Parigi celebra il mito di Steve McQueen. Con una esposizione incredibile, composta soltanto di scatti in bianco e nero e assolutamente inediti, la “Galerie de l’Instant” celebra uno dei più grandi – e affascinanti – attori americani di tutti i tempi. L’eleganza, lo charme, il carisma di Steve McQueen rivive infatti nella Ville Lumière in una mostra che inaugura venerdì 19 giugno negli spazi di questa incantevole galleria parigina.

Aperta fino al prossimo 16 settembre, la collezione è composta esclusivamente di immagini mai pubblicate prima d’ora, frutto del talento (e di una circostanza molto particolare) del fotografo John Dominis. Spedito nel 1963 dalla celebre rivista america Life a seguire Steve McQueen nella sua casa di Palm Springs, Dominis ha potuto seguire per tre settimane, ovunque, il celebre attore americano.

picture_532Il risultato è un racconto intimo e molto particolare, un ritratto assolutamente inedito della grande stella di Holliwood. Grazie a questa raccolta di immagini, si entra davvero in contatto con il lato più personale e intimo del “divo” per eccellenza. Il “re del cool” (come è stato universalmente riconosciuto) compare infatti in pose assolutamente naturali, “rubate” nei suoi momenti con la famiglia, con gli animali, di relax, di riflessione.

Emerge immediato il suo gusto per la bellezza: dalla sua villa alla passione per le auto, a quella per le moto e le belle donne, ogni cosa ci mostra lo Steve McQueen che abbiamo sempre immaginato, raccontandocelo però da una angolazione completamente nuova, e molto interessante.

Share.

Comments are closed.