Parigi capitale europea dello “street love”

0
baiser-opera

Due innamorati davanti all’Opera de Paris

Da “Le baiser de l’Hotel de Ville” in poi, Parigi è agli occhi del mondo la capitale europea dello “street love”. Centinaia di fotografi nella storia hanno infatti scelto Parigi come set ideale per rappresentare il più potente tra i sentimenti: l’amore. E se di Parigi capitale più romantica del mondo via abbiamo già parlato in passato, mostrandovi come alcuni angoli della Ville Lumière si prestino alla perfezione per incontri ad alto contenuto amoroso, fino a diventare veri e propri set ideali per baci a cielo aperto, quello che vogliamo fare stavolta è lo stesso percorso, ma al contrario. Ovvero partire dai baci più celebri della storia della fotografia mondiale scattati a Parigi, e mostrarvi che oltre alla bellezza del gesto tra i due innamorati, molto, anzi moltissimo dipende dallo sfondo che accompagna quei baci. Una particolarità che fa appunto di Parigi la capitale europea dello “street love”.

Del capolavoro di Doisneau vi abbiamo già detto, e non c’è bisogno di aggiungere nulla ad una foto che non rappresenta soltanto l’amore, ma che in un certo senso è l’amore. Eppure la celebre istantanea che ritrae i due innamorati davanti al maestoso edificio dell’Hotel de Ville, sede dell’amministrazione parigina, non è che una delle foto che fanno di Parigi la capitale europea dello “street love”.

Rene-Maltete

Il bacio al Jardin du Luxembourg

Così il nostro viaggio di oggi punta a toccare due, tre tappe della città raccontate nelle più celebri foto di baci del mondo. Luoghi a cui forse non avete mai fatto caso – o se lo avete fatto non avete pensato che fosse Parigi – e che vi consigliamo di inserire all’interno della vostra personalissima visita guidata della capitale francese da trascorre in compagnia di una delle nostre preparatissime guide italiane.

Un viaggio nella Parigi capitale europea dello “street love” che non può non iniziare da un altro grande palazzo della Ville Lumière che è quello dell’Opera de Paris. Uno dei più celebri teatri del mondo è infatti lo sfondo incantevole che si staglia alle spalle di altri due amanti catturati ancora una volta dall’obiettivo di Robert Doisneau. Il celebre fotografo francese ha scelto la scalinata all’uscita della metro Opera per regalare al mondo quest’altra immagine d’amore cittadino. Una foto che conferma una volta volta di più l’indole romantica di Parigi.

paris-romantique-2

Il bacio appassionato al Pont des Arts

E’ invece a Rene Maltête che dobbiamo un altro grande scatto di puro “street love” (ma non siamo sicuri che all’epoca lo chiamassero così): quello “rubato” all’interno di uno dei luoghi più belli della capitale francese, ovvero il Jardin du Luxembourg (di cui vi abbiamo parlato a più riprese). Si tratta di due giovani amanti, belli ed elegantissimi come solo a quell’epoca sapevano essere, che si scambiano un bacio intriso di trasporto seduti sulle rinomate sedie verdi parigine e proprio sotto una delle centinaia di statue presenti nel giardino, forse la meno appropriata dato che sembra godersi la scena dall’alto della sua statura e della stazza imponente di cui dispone.

Bisogna invece spostarsi un po’ più a nord della capitale, direzione Pont des Arts, per scoprire una delle più belle immagini di “street love” mai scattate a Parigi. E’ quella “rubata” nel 1957 dal fotografo Willy Ronis e che ritrae due innamorati intenti a scambiarsi un bacio su una piccola imbarcazione in legno, adagiata sulla rive gauche della Senna, con alle spalle la caratteristica struttura in ferro che sostiene uno dei più celebri ponti (l’unico in legno) della capitale francese. Ogni elemento di questa foto, dal bianco e nero, al lastricato di pietre di cui si compone la banchina della Senna, fino al modello di auto che si intravede sulla sinistra e che probabilmente ha condotto in quell’angolo i due innamorati, lascia a bocca aperta. E merita di essere visto dal vivo, nell’economia di una delle nostre proposte di passeggiate parigine.

Share.

Comments are closed.