Le Parc de la Villette

0

Il Parc de la Villette sorge alla periferia di Parigi, nel XIX arrondissement, nella zona orientale della città. Inaugurato nel 1991 è stato progettato negli anni ottanta dal famoso architetto svizzero Bernard Tschumi al fine di riqualificare un’area dismessa nella quale in passato sorgeva l’unico mattatoio della città. Il Parc de la Villette è tra i più estesi della capitale, si sviluppa su 55 ettari di terreno, di cui 35 dedicati ad aree verdi, con una serie di giardini a tema (il Jardin du Dragon è uno dei più amati dai bambini) con giochi d’acqua, trampolini e specchi. E’ caratterizzato dalla presenza di elementi architettonici molto originali, realizzati in forme, stili e materiali ultramoderni. Pensiamo ad esempio a le Folies (Follie), enormi cubi di cemento sparsi qua e là per il parco, rivestiti di tegole smaltate dal colore rosso acceso, che fungono da punti di ristoro, sale da gioco, ecc.  La maggior attrattiva del Parc de la Villette è la  Cité des Sciences et de l’industrie (Città della Scienze e dell’industria) uno dei musei dedicati alla scienza ed alla tecnologia più vasti ed interessanti del mondo.

parc_de_la_villette

Vi consiglio di pianificare  una intera giornata per la visita soprattutto se avete con voi dei bambini (vi assicuro che anche gli adulti non rimarranno delusi). Qui tutto è interattivo, orientato alla scoperta e pensato per essere sperimentato con tutti i cinque sensi. Computer, robot, ologrammi e modellini vi accompagneranno in questa affascinante scoperta. La Cité des Sciences è ospitata all’interno di un enorme costruzione a forma di parallelepipedo realizzata in acciaio, cristallo e granito (l’edificio da solo vale già una visita!), sormontata da due grandi cupole attraverso le quali filtra la luce naturale.

Pensate che gli elementi in vetro che compongono le cupole cambiano inclinazione secondo l’intensità della luce. Al suo interno ponti e passaggi sospesi, ascensori e scale mobili collegano i vari livelli, mentre al centro si apre un enorme spazio con un soffitto alto circa 40 metri. Il punto di forza de la Cité des Sciences è senza dubbio Explora, mostra permanente che offre al visitatore un affascinante viaggio virtuale ai confini dell’universo. Explora è articolata in tre sezioni: 1) La Scoperta dei grandi mondi della tecnologia e dell’industria; 2) Comprendere il mondo e la Comunicazione; 3) L’esplorazione dell’Universo, la terra e la vita. La Citè des Enfants invece è la sezione dedicata ai più piccoli (dai 2 ai 7 anni e dai 5 ai 12) dove i bambini e i ragazzi possono imparare divertendosi attraverso l’uso del corpo e dando spazio alle proprie esperienze sensoriali. Ugualmente molto interessanti la Biblioteca Virtuale ed il bellissimo Planetario, da cui ammirare la volta celeste con i suoi pianeti e le costellazioni. Uno spettacolo davvero affascinante.

Davanti all’ingresso della Cité des Sciences oscilla il gigantesco Gèode, una sfera con un diametro di ben 36 metri, composta da tanti triangoli di acciaio, al cui interno si trova una sala proiezioni il cui schermo occupa la metà della sua superficie (circa 1000 mq!) e dove vengono proiettati films Imax. L’effetto visivo per lo spettatore è veramente coinvolgente. Ugualmente sorprendente l’altra sala il Cinaxe che proietta filmati in 3D (una proiezione ogni 15 minuti). Questa sala ha una particolarità unica: gli spettatori si trovano all’interno di una cabina che si muove in funzione delle immagini riprodotte sullo schermo. Il metodo è molto simile a quello di un simulatore di volo usato per gli addestramenti  dei piloti. Ultima grande attrattiva è l’Argonaute, un sommergibile francese degli anni ’50 (dismesso nel 1989)  dal quale osservare il parco attraverso il periscopio. All’interno del Parc de la Villette si trova anche la Cité de la Musique, progettata da C. Portzamparc, con un ricco Museo che illustra la storia della musica dal Rinascimento ai giorni nostri. Il museo conserva alcuni pregiati reperti tra cui alcuni flauti in cristallo, ornati da pietre preziose.

Cité des Sciences et de l’industrie – M. Port-de-la-Villette
Mar-sab 10:00 / 18:00  – Dom: 10:00/19:00
www.cite-sciences.fr

Share.

Comments are closed.