Parigi, la Tour Eiffel e quella passeggiata… sul vuoto.

513

C’è l’amante del selfie, che ha dovuto faticare non poco. C’è il burlone, che approfitta di questa straordinaria prospettiva per ingannare lo sguardo dei suoi follower e dare l’impressione di essere sospeso sul vuoto. Poi c’è la coppietta, ma quelli tanto si fotografano ovunque. Insomma, chi ha avuto il piacere di provarla, non è davvero riuscito a resistere alla tentazione di scattarsi una foto sul nuovo pavimento in vetro della Tour Eiffel.

slide_373198_4339192_compressedInaugurata una manciata di mesi fa dal sindaco di Parigi in persona, questa superficie vetrata, che si estende su uno spazio di più o meno mezzo ettaro e largo quasi due metri, incanta però per un altro numero che la contraddistingue: quello relativo all’altezza. Situata infatti al primo piano della dama di ferro, su questo pavimento vetrato si prova infatti il brivido inusuale di una passeggiata a 57 metri dal suolo.

Un’esperienza incredibile, come dimostrano anche i numeri relativi ai visitatori che l’hanno testata, che fanno di questa vetrata una vera e propria attrazione nell’attrazione. Distanziando alla lunga concorrenti agguerritissimi, da anni ormai la Tour Eiffel si piazza al vertice della classifica dei monumenti privati più visitati al mondo. Un titolo, questo, che contribuisce a fare di Parigi la capitale dei primati. Perché se è vero che la signora di ferro è il monumento privato più visitato al mondo, nella Ville Lumière dimora anche un’altra icona dei turisti di ogni latitudine: Notre Dame. Pochi sanno infatti che la cattedrale parigina è infatti il primo sito pubblico più frequentato d’Europa.

slide_373198_4339184_compressedDurato poco meno di tre anni, il cantiere per la realizzazione del pavimento vetrato della Tour Eiffel, che si inserisce in una più complessa opera di ammodernamento dei padiglioni e del percorso museale, reso finalmente e completamente accessibile ai portatori di handicap, è costato alle casse della Sete (la società proprietaria della Tour Eiffel partecipata al 60% dal Comune di Parigi) qualcosa come 30 milioni di euro. Ecco perchè la vista da quei 57 metri di altezza vi impressionerà di sicuro. In un modo, o in un altro.

Share.

Comments are closed.