Montmartre come non l’avete mai vista: torna la festa della vendemmia nel quartiere parigino degli artisti

0
sacre-coeur-montmartre-vin

Una delle precedenti edizioni della Festa della Vendemmia di Montmartre

Se volessimo fare un paragone, diremmo che è la risposta francese all’Oktoberfest di Monaco. Con una differenza, niente birra e donne corpulente tra i tavoli, ma vino. Tanto vino. E in più tutto il fascino di uno dei quartieri più romantici del mondo: Montmartre.

La collina degli artisti di Parigi si prepara infatti all’edizione 2016 della Festa della Vendemmia. Dal 5 al 9 ottobre 2016 a Montmartre si celebra la kermesse dalla tradizione ultracentenaria. Istituita per ricordare le origini del quartiere più celebre del mondo, oggi la Festa della Vendemmia di Montmartre è uno degli appuntamenti-simbolo della capitale francese.

vigne-montmartre

La prima vigna di Montmartre

Sono infatti oltre cinquecentomila le persone che in media prendono parte ogni anno a questo appuntamento. Una invasione pacifica di turisti che Parigi registra in pochissime altre occasioni durante il resto dell’anno. Occasione d’oro per le nostre guide italiane a Parigi per mettere a punto uno dei tanti “viaggi nei viaggi” che da oltre un anno vi proponiamo su parigionline.it.

Da ogni angolo del mondo, in molti confluiscono nel cuore di questo incredibile scorcio parigino per gustare il vino più antico del mondo. Ancora oggi a Montmartre rivendicano infatti con orgoglio il proprio passato di “vigna della capitale”.

montmatre

Uno scorcio del più famoso quartiere degli artisti di Parigi

Qui si produceva oltre l’80% delle bottiglie che servivano a soddisfare il fabbisogno della casa reale e della città. Oggi di quella vigna resta una piccolissima traccia. Appena poche decine di metri quadri ancora coltivati che servono solo a dare alla luce una manciata di bottiglie. Quante bastano però per dare il via a uno degli appuntamenti più seguiti e meno noti della capitale francese.

Ma il 5 ottobre non arriverà presto. Così vale forse la pena immergersi una volta di più in questo meraviglioso quartiere. In un viaggio lungo quattro minuti. E in altissima definizione.

Share.

Comments are closed.