Chapelle Notre Dame de La Medaille Miraculeuse

0

Nelle centrale Rue De Bac, non molto lontano dal Louvre e dal traffico della Ville Lumiere, si trova uno dei luoghi più cari ai fedeli devoti di Maria, la Chapelle Notre Dame De La Medaille Miraculeuse (Cappella di Nostra Signora della Medaglia Miracolosa). Turisticamente meno conosciuta della splendida Notre Dame e dell’imponente Sacré-Cœur, la Chapelle è inserita nei percorsi mariani ed attira ogni anno milioni di pellegrini da ogni parte del mondo che arrivano fin qui per chiedere una grazia, sciogliere un voto o semplicemente dare il loro saluto alla Immacolata Madre di Gesù. Qui nel 1830 la Vergine Maria apparve a Santa  Caterina Labouré, giovane novizia della Compagnia delle Figlie della Carità. Nei mesi precedenti Caterina aveva avuto altre apparizioni, quella del cuore di S. Vincenzo de’ Paoli (fondatore della Compagnia) e quella del Cristo Eucaristico. Caterina raccontò al suo padre spirituale che durante la seconda delle apparizioni la Madonna parlò di una medaglia di cui avrebbe voluto far dono al mondo e che avrebbe recato  infinite grazie a chi l’avesse portata con se’.

rue-de-bac

Dapprincipio questo messaggio non fu divulgato; le prime medaglie furono fatte coniare nel 1832 e distribuite durante una terribile epidemia di peste che in quell’anno colpì Parigi. Ci furono tantissime vittime (più di 20.000) ma molte furono le guarigioni e le successive conversioni. Negli anni a venire crebbe anche la devozione nei confronti di Caterina che trascorse tutta la sua vita a servizio dei poveri in un sobborgo di Parigi, Reuilly. Morì nel 1876 e venne proclama Santa nel 1947 da Papa Pio XII. La medaglia miracolosa riporta su un lato l’effige della Vergine che, in piedi sul Mondo, schiaccia la testa di un serpente mentre sull’altro il monogramma di Maria (la M) ed il monogramma di Gesù (la I) che si intrecciano con la Croce.
La Chapelle Notre Dame De La Medaille Miraculeuse è stata inaugurata nel 1815 e nel corso della sua storia ha subito diversi rimaneggiamenti. In origine era dedicata al Sacro Cuore di Gesù ma in seguito al miracolo delle apparizioni ed al crescere delle vocazioni ci fu la necessità di ampliamenti e ristrutturazioni. La cappella è piccola e raccolta, immersa nel silenzio. Vi si spande una bella luce e si respira una intensa spiritualità. I fedeli prima di andare via si fermano a pregare con fervore davanti alla teca che custodisce il corpo intatto di Santa Caterina. Nella cappella sono custodite anche le spoglie di S. Vincenzo de’ Paoli. Qualunque siano le personali credenze religiose di ciascuno Notre Dame De La Medaille Miraculeuse merita una visita: un luogo speciale che infonde serenità ed una forte energia positiva, una pausa per l’Anima.

rue-de-bac-140

Personalmente ci sono stato due volte a pregare in questo luogo di pace.
Forse proprio quì si è consolidato l’ amore per Maria da parte mia e di mia moglie Francesca. Da allora abbiamo affidato la nostra vita, il nostro Amore, la nostra famiglia alla Madonna. Come in tutti i luoghi di pellegrinaggio Mariani, si respira forte una atmosfera speciale. La forza della preghiera di così tante persone, migliaia e migliaia ogni giorno, crea una energia particolare che ti fa sentire ancora più vicina la presenza della Madre di Gesù.
Da allora anche noi custodiamo gelosamente le medaglie Miracolose, facendone dono a tutti i nostri cari ogni volta che ritorniamo in Rue de Bac.
La Madonna intercede per noi. Le nostre preghiere arrivano direttamente al suo cuore e Gesù non può resistere alle richieste di sua Madre.

Imparate anche voi a chiedere a Maria un aiuto per farvi affrontare le difficoltà della vita in modo sereno e gioioso. Un rosario al giorno vi porta via 10 minuti del vostro tempo e vi regala l’ Eternità.
Ora la Madonna appare tutti i giorni ai veggenti di Medjugorje
Non perdete l’ occasione di sentire la nostra Madre, Regina della Pace, al vostro fianco, vicino a voi e nei vostri cuori

Share.

Comments are closed.